Ecco il nuovo acquisto della serie C maschile, Diego Ciccarelli

il

Agli ordini del Head Coach Marco Romani, la serie C riprenderà a ranghi completi gli allenamenti per la prossima stagione 2019-2020, con il sogno di viverla da protagonista, si sta dunque lavorando per ultimare l’organico.

A tale proposito, presentiamo una delle new entry nella casa del Canguro, ovvero Diego Ciccarelli.

-Ciao Diego, prima di tutto grazie per la disponibilità di questa intervista e ben venuto, ci puoi raccontare le tappe della tua carriera pallavolistica?

“Grazie a voi per questo caloroso benvenuto.

Ho iniziato a giocare a pallavolo a 7 anni nella Montesi, dove sono rimasto per 11 anni, dalla 2ª divisione alla serie C, come Banda e Opposto, in questo periodo ho ricevuto anche una convocazione in nazionale U18 al torneo Cornacchia a Pordenone.

Successivamente sono passato alla Virtus Fano per un anno e alla fine di quella stagione ho dovuto smettere per impegni universitari.

Dopo due anni di “astinenza” dal volley sono ritornato a giocare lo scorso campionato nel Montegranaro in Serie D”.

-Come è arrivato il contatto e poi il trasferimento alla Polisportiva del Canguro?

“Mi hanno sempre parlato bene di Bottega come società, e già volevo venirci a giocare da tempo. Alla fine di maggio ho provveduto a contattare il coach Romani e ci siamo accordati sul mio ingresso”.

-Quali gli stimoli in vista del prossimo campionato e Coppa Marche?

“Avendo già giocato in serie C posso dire che è un campionato molto competitivo ma le nostre ambizioni sono alte, sia in Campionato che in Coppa. Sono abbastanza scaramantico quindi dico solo che punteremo a dare il massimo, cercando di arrivare il più in alto possibile”.

-Conosci già qualcuno dei tuoi nuovi compagni?

“Purtroppo non conosco nessuno se non di nome ma sarò ben felice di conoscerli, anche perchè tutte le persone che ho sentito parlano della società e della squadra come di una grande famiglia”.

-Di coach Marco Romani cosa ci puoi dire?

“L’ho trovato molto disponibile e gentile, sicuramente sarà un ottimo allenatore e non vedo l’ora di iniziare la stagione sotto la sua guida”.

 -Hai seguito nonostante fossi impegnato nel tuo campionato la cavalcata dalla D alla C del Bertuccioli Bottega?

“Si ho avuto modo di seguire il Bottega, inizialmente perché era nel nostro stesso girone e, in seguito, perché ero curioso di sapere quale squadra sarebbe salita in serie C. Non rimasi stupito nel vedere che il Bottega era riuscito in questo obiettivo, visto che la squadra era molto forte e ben attrezzata per arrivare fino in fondo”.

 -Personalmente cosa ti aspetti dalla tua prossima stagione? 

“In primo luogo spero di poter dare il mio più grande contributo alla squadra per raggiungere gli obbiettivi prefissati, a livello individuale l’obiettivo è riuscire a migliorare nei fondamentali in cui ancora ho delle lacune”.

-Ci puoi raccontare chi è Diego fuori dal campo di pallavolo?

 “Ho fatto il Liceo Scientifico a Pesaro e adesso da 3 anni sto studiando medicina a Perugia; sono un appassionato di tutti gli sport e da pochi mesi ho preso il Patentino di Maestro di Beach Volley”.

 -Ai tuoi nuovi tifosi e nostri lettori vuoi lasciare un primo saluto?

“Saluto calorosamente i nostri tifosi e li invito ad essere sempre presenti e a sostenerci”.

Ad Maiora

A cura di Danilo Billi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...