Vittoria a Monte Porzio, con un secco 3-0 nella prima di Coppa Marche, anche per le ragazze della Line Office Pol Bottega serie C (con foto)

Anche le atlete della Line Office Pol Bottega hanno rotto il ghiaccio con la loro prima partita di Coppa Marche. Le ragazze di Laura Renda ieri sera, sabato 21 settembre, hanno infatti incrociato le armi in trasferta contro una neo promossa in serie D, la Uau Ultrasaund di Monte Porzio, con un secco 3-0, mai messo in discussione, nella prima partita ufficiale in tutti in sensi per il Pol Bottega che ancora non aveva mai disputato, dopo il duro lavoro in palestra di preparazione fisica, alcun test.

Il mach fin dal primo set, ha messo in luce una netta diversità dei valori contrapposti al di là della rete con le padrone di casa, più giovani e mai capaci di mettere seriamente in difficoltà le ospiti. Fotocopia anche il secondo e il terzo set, che poi ha portato alla vittoria finale la Line Office e che, comunque, ha messo in luce, nonostante alcune assenze, un buon spirito di squadra e una buona tenuta del campo.

Questo il commento del vice allenatore Matteo Ciandrini: “Sono rimasto favorevolmente colpito da diversi aspetti, il primo che, a differenza dello scorso anno, dopo la preparazione atletica abbastanza tosta, le ragazze erano sicuramente meno imballate nei movimenti e sulle gambe, questo a dimostrazione che molte hanno lavorato sodo anche durante l’estate restando in attività, e che nel complesso, dopo due anni dal mio arrivo, la squadra sta assimilando la mia metodologia e la risposta migliore è stata la loro tenuta sul campo”. Chiosa ancora il preparato vice Matteo Ciandrini: “Per noi questo test, al di là dei valori differenti fra le due squadre, è stato molto importante per riprendere il ritmo partita, che ci mancava dalla fine della scorsa stagione, essendo questa la prima uscita in assoluto, inoltre mi è piaciuto il fatto che il team ha trasformato il duro lavoro che ha sempre svolto in palestra in rapidità e forza pura. Abbiamo cercato e cercheremo durante questa esperienza in Coppa Marche, come è successo ieri, di fare entrare tutte le ragazze a nostra disposizione, mentre parallelamente in allenamento cercheremo quest’anno di ampliare anche il nostro gioco offensivo, facendo in modo di coinvolgere non solo bande e opposto che erano prevalentemente il nostro marchio di fabbrica della passata stagione, ma di valorizzare anche l’attacco dal centro. Questo ci permetterà di inserire una nuova freccia nel nostro arco d’attacco e allo stesso tempo andrà a vantaggio di tutta la squadra, perché da sempre questa è la nostra filosofia, che non guarda solo alla crescita di una giocatrice ma di crescere come collettivo e possibilmente in un buon clima come quello di ieri sera pre, durante e post partita”.

Ad Maiora

 Danilo Billi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...