Le ragazze della Line Office perdono dopo un tirato tie break in quel di Monte Urano, ma almeno strappano un punto d’oro per la classifica

il

Monte Urano vs Line Office Pol Bottega 3-2

Parziali: 25-18, 22-25, 25-15, 11-25, 15-10

Escono sconfitte ma con onore le nostre ragazze della Line Office Pol Bottega sul campanaccio di quel di Monte Urano, dopo aver posticipato l’entrata in campo per il riscaldamento, visto che era ancora in corso la partita precedente. Il primo parziale ha visto la totale supremazia delle padrone di casa, con le nostre ragazze che forse non sono mai entrate in partita.

Diversa la storia nel secondo set, le botteghine partono male, poi però hanno un grande moto d’orgoglio, scalano sul punteggio e prima impattano con la coriacea formazione di casa poi, sul finale del set, mettono la freccia e sorpassano lasciando le avversarie a 22.

Il terzo parziale ha una sua vita a parte, è Monte Urano a fare la gara, sfruttando le nostre difficoltà che arrivano dal fondamentale del muro e dalla ricezione che non permette alle botteghine di essere, ovviamente, costruttive in attacco.

Prima del quarto parziale, coach Lalla Renda parla alla squadra, motivandola ma allo stesso tempo cercando di dare anche gli strumenti per arrivare a giocarsi tutto al tie break, le ragazze sono ricettive e mettono in pratica alla grande i consigli ricevuti, e le padrone di casa vengono lasciate a 11.

Il tie break è una battaglia punto a punto, fino al cambio campo, a quel punto Monte Urano è brava a modificare le direzioni dei colpi d’attacco, e a vincere in volata set e partita.

Coach Renda analizza cosi la partita: “Qualche rammarico è inevitabile per non aver vinto il tie break, ma il lato positivo è che le ragazze hanno combattuto contro delle avversarie toste, su un campo difficilissimo, sono molto contenta della loro reazione in alcuni momenti della partita, e soprattutto perché comunque abbiamo mosso la classifica conquistando un punto d’oro. Ora sabato riposiamo, poi abbiamo ancora 4 partite da giocare, dove sicuramente so che le mie ragazze proveranno a giocare al massimo specialmente in casa, dove in questo campionato abbiamo dimostrato di essere più continue” chiosa ancora la mitica Lalla: “Io comunque rimango molto ottimista dopo questa trasferta perché, oltre al punto conquistato come già detto, ho visto un altro atteggiamento rispetto alla trasferta di Grottazzolina, e questo per me è molto importante, dunque già do appuntamento a tutti i nostri tifosi ,che spero siano numerosi e soprattutto rumorosi il 25 Gennaio 2020 in casa, perché giochiamo contro la seconda forza del campionato, ovvero, l’Italia Pellami di Monte San Giusto, e avremmo bisogno anche di loro, perché sarà una spinta in più per provare a fare bene”.

Foto Nicoletta Bailetti per Danilo Billi

Ad Maiora

Danilo Billi 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...