Oggi, alle ore 17, importante crocevia alla “Francesca Ricci” per i ragazzi della C, che ospiteranno Appignano. Invece le ragazze saranno in trasferta alle 21 a Senigallia

Oggi pomeriggio tornano a giocare i ragazzi della Bertuccioli Pol Bottega Volley, della serie C maschile, per la prima gara in casa dei play out. Sabato scorso, nella prima giornata, i  ragazzi di coach Marco Romani hanno iniziato il loro cammino nei play out,  contro la meno attrezzata Ascoli Piceno che, fino al nostro arrivo nell’altro girone, aveva totalizzato solo 4 punti contro i nostri 20. Purtroppo, però, l’approccio mentale alla gara, come sempre poi quando ci capita di giocare lontano dalle mura amiche, è stato lo stesso del girone di andata. Tutto questo ha prodotto una secca sconfitta per 3-1 contro una formazione che, tatticamente (e lo dimostra il terzo parziale vinto dai nostri ragazzi lasciandoli a 9), era nettamente inferiore.  Peccato e, più che il rammarico, rimane la rabbia di non vedere, soprattutto in trasferta, una bella prestazione. La gara di oggi, da subito, rappresenta un altro crocevia importante per capire che tipo di ruolo potranno recitare i nostri ragazzi in questa fase dei play out. Questo pomeriggio, presso la Palestra Comunale “Francesca Ricci” di Morciola, al canonico orario delle 17:00, arriva Appignano che, attualmente con i suoi 24 punti comanda il gruppo e che, nella prima giornata, ha affrontato e battuto Jesi per 3-0. In questo momento davvero particolare per la formazione botteghina, più che fare discorsi puramente tecnici, visto che ancora non conosciamo neppure tutti i valori delle squadre di questa seconda fase, viene più che altro da focalizzare l’attenzione sul  nostro gioco e sui nostri tanti errori che condiscono come l’olio sull’ insalata ogni partita che i ragazzi hanno perso questa stagione. Viene perciò da dire e pensare, visto anche il disastroso rullino di marcia ottenuto in trasferta fino ad ora, che  il problema maggiore che sposta l’ago della bilancia in casa del canguro verde sia solo l’aspetto mentale, sbloccato in passato sempre da buone prestazioni, specie fra le pareti amiche, dunque oltre, come sempre, a chiamare a raccolta i nostri meravigliosi tifosi per sospingere i ragazzi, la partita di Appignano arriva proprio al momento giusto. Adesso è ora di invertire la marcia e tornare subito a vincere.

Per scaricare o leggere in anteprima il nostro giornalino interno che potrete trovare in distribuzione oggi alla partita cliccate qui

Per quanto riguarda, invece, le ragazze della Line Office Pol Bottega di Lalla Renda che, a differenza dei colleghi maschi, sono ancora impegnate nella prima fase del campionato, le stesse saranno di scena in trasferta nella vicina Senigallia, alle ore 21:00, contro le padrone di casa, che sono all’ottavo posto in classifica con 14 punti contro l’attuale quinto posto delle botteghine a quota 19. E’ inutile sottolineare che l’imperativo sarà cercare di vincere, anche se in passato con squadre di bassa classifica purtroppo le bianco verdi non sono sempre riuscite nell’impresa di fare loro l’intera posta in palio, sinonimo che quest’anno le nostre due serie C, sia maschile che femminile, fino a qui hanno avuto un cammino a dir poco speculare, esprimendosi quasi sempre al meglio in casa ma, purtroppo, raccogliendo davvero pochissimi punti in trasferta. Questa sera potrebbe comunque essere la volta buona per provare a cambiare questa rotta. Infatti, ricordiamo che i punti per chi va ai giocarsi i play out saranno quelli accumulati in questa prima fase, dunque secondo il calendario, anche se questi conti non si dovrebbero fare visto che quest’anno le nostre ragazze hanno dimostrato di poter vincere come perdere con chiunque, la prima fase si concluderà sabato prossimo con la gara interna contro un ostico Team 80 Gabicce Gradara (fra amichevoli e campionato è emerso che le ragazze di Laura Renda soffrono terribilmente il gioco e la supremazia fisica della ospiti), e poi nell’ultima giornata andranno a giocarsi il tutto e per tutto in casa della prima in classifica di Don Celso. Dunque la trasferta di oggi, tra l’altro una delle più vicine, se si esclude il derby con le Wawes del Volley Pesaro e il quasi derby con il Team 80 Gabicce Gradara, sarà una grande occasione per cercare di giocarsi alla pari senza troppi condizionamenti una gara che si presenta forse come l’ultima spiaggia utile anche per rimpinguare ulteriormente la classifica.

Ad Maiora

Danilo Billi 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...