La Bertuccioli vince una gran partita di spessore e grande intensità al tie break, mandando in visibilio il proprio pubblico (con foto)

Play out seconda giornata:

Bertuccioli Pol Bottega vs Aurora Volley Appignano 3-2

Parziali: 25-23; 22-25; 27-29; 26-24; 15-12

Gara intensa quella che ha portato alla vittoria al tie break i ragazzi della Bertuccioli Pol Bottega, sabato 22 Febbraio 2020, in casa contro l’agguerrita compagine ospite dell’Aurora Volley Appignano, gara finalmente di carattere che i ragazzi di Marco Romani hanno iniziato ad impostare dopo la brutta sconfitta in quel di Ascoli nella prima giornata di questa seconda fase del campionato denominata play out, già a partire dal primo parziale, dove le formazioni hanno giocato punto a punto a fino alla fine, quando i botteghini erano riusciti con un buono strappo, che gli ha regalato un piccolo margine di punti, valido per chiudere con la testa davanti il primo parziale.

Nel secondo set altra battaglia senza esclusione di colpi, con due formazioni che si sono misurate a viso aperto, con i ragazzi del canguro verde che hanno ripetuto la buona prestazione del primo; purtroppo, però, questa volta sono gli ospiti ad approfittare del valzer dei punti a disposizione per chiudere set e pareggiare l’incontro.

Il terzo parziale è stata una vera e propria guerra di nervi e di bellissimi scambi, con le due formazioni che hanno messo in luce tutto il loro repertorio, con Appignano che, come nel secondo parziali sul 18-21, complice anche l’ennesimo arbitraggio non proprio casalingo, cerca una via di fuga, riacciuffato, però, dai nostri ragazzi che mordono ogni pallone, sul 21-22 è il loro coach a dover chiamare il time out, ma al ritorno in campo è Bottega a rientrare in partita con delle efficaci azioni offensive di Conci, De Luca e del capitano di Nicola Romani, tanto che costringono poco prima del 24 pari a spendere nuovamente il secondo e ultimo time out a loro disposizione.

Sul finale, però, gli ospiti sono più lesti a sfruttare qualche errore di troppo della Bertuccioli e chiudono un set incredibile, portandosi sul 2-1. Il quarto segmento di questa partita, oltre a regalare la possibilità di giocarsi il tutto e per tutto nel tie break, è una grande prova corale e, finalmente, di carattere dei nostri ragazzi, che sono subito avanti nel punteggio 6-4, 8-5, 16-11, 18-12, 21-14, poi si registra l’immancabile reazione di Appignano che accorcia e si porta pericolosamente a ridosso del Bottega, tanto che sul 24-23 è coach Marco Romani a dover per forza chiamare tempo per spezzare questa inezia negativa; fortunatamente al ritorno in campo, i ragazzi non si fanno sfuggire la possibilità di andare a cercare di giocarsi la vittoria nel quinto set e, sospinti anche da un grande pubblico di casa, pareggiano il computo dei set.

Il tie break, è un capolavoro made in Bottega 6-1, e sul cambio campo i bianco verdi conducono per 8-5, ma nonostante l’ennesimo time out chiamato dal coach ospite, la partita è incanalata su un  unico binario e lo dimostra sul 12-9 la grande murata di Domeniconi che fa spellare le mani a tutta la palestra, il set con il punteggio di 15 a 12, da lì a poco si chiuderà a vantaggio dei nostri ragazzi che, così potranno anche raccogliere il meritato applauso dei folto pubblico presente.

Finalmente una grande prova di carattere, che speriamo si inizi a ripetere anche dalla prossima trasferta, perché la squadra che vediamo spesso giocare e vincere con testa e cuore in casa non può sempre trasformarsi nella brutta copia di se stessa quando poi è chiamata a fare le stesse prove lontana delle mure amiche. Dunque forza ragazzi! Invertiamo questa rotta!

Ad Maiora

Danilo Billi 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...